“SorseggiareCultura” di Qui e Ora chiude con un viaggio sulla figura di Rosa Balestrieri

Qui e Ora Residenza Teatrale

presenta

Tiziana Francesca Vaccaro
in
TERRA DI ROSA – U cantu ca vi cuntu

Ultimo appuntamento di
SORSEGGIARE CULTURA
La rassegna che porta il teatro nelle cantine del Moscato di Scanzo

Sabato 12 dicembre, ore 21:00
c/o Il Salotto del Moscato – Sede Consorzio di Tutela del Moscato di Scanzo
Scanzorosciate (Bg)

Terra di Rosa 7

Con l’avvicinarsi della fine dell’anno, si conclude anche la nuova rassegna organizzata da Qui e Ora Residenza Teatrale nell’ambito dello storico progetto “Coltivare Cultura: per un teatro in luoghi insoliti e una cultura fatta da e per la comunità”.
Ed eccoci giunti all’ultimo appuntamento di “SORSEGGIARE CULTURA”, che quest’anno ha portato il teatro nelle cantine di Scanzorosciate, sedi di produzione del famoso Moscato di Scanzo, in un’azione culturale che ha unito la bellezza dell’arte, con la ricchezza del territorio e del suo tessuto produttivo, andando a mescolare storie di persone, racconti di vita e quotidianità, che grazie alla cultura, diventano straordinari.

“TERRA DI ROSA – U cantu ca vi cuntu” è il titolo dell’ultimo spettacolo della rassegna, che si terrà nella serata di sabato 12 dicembre presso la Sede del Consorzio di Tutela del Moscato di Scanzo.
In scena Tiziana Francesca Vaccaro, che si esibirà con una performance piena di ricordi e commozione attorno alla figura della famosa artista folk siciliana Rosa Balestrieri, che negli anni ’70 fu uno dei punti di riferimento del cantautorato siciliano e della canzone popolare.
Povera e orgogliosa, Rosa Balestrieri varcò in confini della sua terra d’origine in cerca di fortuna, con la chitarra sempre in mano e i pensieri più veri trasformati in parole, senza paura, nonostante la vita difficile e gli abusi, nonostante la politica e la miseria, accompagnate dalla mafia e dalle sue regole sempre presenti.

“C’era una volta una donna, che la sua terra, bella e piena di contraddizioni, se la portava dentro. La sua terra dura e amara, questa donna la raccontava con la sua voce profonda, scavando fino nelle viscere, col suo canto ancestrale che si innesta in un presente ancora difficile. Ancora oggi. La terra che racconto è la terra di una bambina che diventa donna e che da quella terra sente il bisogno di staccarsi, ma allo stesso tempo non ne può fare a meno. Terra di emigrazione, difficile viverci e sopravviverci. Il sud. Un’unica terra dalla quale non si parte mai del tutto”.
Come sempre, al termine dello spettacolo, sarà offerta una degustazione del Moscato di Scanzo.
Scanzorosciate (Via F.M. Colleoni, 38)
Sede del Consorzio di Tutela del Moscato di Scanzo
Sabato 12 dicembre, ore 21:00
Qui e Ora Residenza Teatrale “SORSEGGIARE CULTURA”
Presenta
TERRA DI ROSA – U cantu ca vi cuntu
Spettacolo teatrale sulla figura di Rosa Balestrieri
Di e con Tiziana Francesca Vaccaro
– Serata di promozione del teatro under 35 –
Ingresso 15 € (Spettacolo + degustazione)
Info e prenotazioni: Qui e Ora Residenza Teatrale 345 2185321 quieora.organizzazione@gmail.com

VN:R_U [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:R_U [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
To report this post you need to login first.