Giovedì 9 luglio a Villa Canton: “Madri, concerto di sbagli e intimità”

STORIE IN COMUNE ESTATE 2015

Qui e Ora Residenza Teatrale
in
MADRI
Concerto di sbagli e intimità

Giovedì 9 luglio 2015, ore 21.00
Villa Canton, Trescore Balneario (Bg)

Madri- Concerto di sbagli e intimita

Terzo appuntamento per ‘Storie in comune estate 2015’, rassegna realizzata da Qui e Ora Residenza Teatrale nell’ambito del progetto Coltivare Cultura, che la compagnia porta avanti in collaborazione con alcuni comuni della provincia grazie a un bando di Fondazione Cariplo finalizzato allo sviluppo di programmazioni culturali contestualizzate ai territori, volte alla formazione di una cittadinanza attiva, sensibile e solidale.
Giovedì 9 luglio alle 21:00, saranno gli splendidi giardini di Villa Canton di Trescore Balneario ad accogliere l’interessante lavoro di Qui e Ora Residenza Teatrale che porterà in scena “Madri, Concerto di sbagli e intimità”.

“Nella terra dove sono nata si dice ‘a fare i genitori come si fa si sbaglia’. Lo sbaglio amoroso, la contraddizione, lo scivolamento delle intenzioni nel magma caldo della quotidianità sono il tessuto dell’esperienza dei genitori e dei figli e il cuore da cui parte questo lavoro.
Un concerto di sbagli e di intimità, di perdite e di contraddizioni, di fotografie che sembrano muoversi e voci registrate che restano scolpite nel ricordo per la loro autenticità. Il gruppo ha elaborato autonomamente materiali, interviste, fotografie, canti e testi. Secondo le linee calde che ho intravisto nel lavoro, ho cercato di non dar pace finché il potenziale non diventasse atto. Come una nascita.”

Sono queste le parole con cui Elena Bucci, attrice, autrice e regista della compagnia Le Belle Bandiere di Russi (Ravenna), descrive “Madri, concerto di sbagli e intimità”, stupendo lavoro firmato da Qui e Ora Residenza Teatrale. In scena Francesca Albanese, Silvia Baldini, Swewa Schneider e Laura Valli che daranno vita ancora una volta al particolarissimo risultato dell’inchiesta e della ricerca che Qui e Ora Residenza Teatrale conduce da diversi anni con il progetto Coltivare Cultura, dove i territori e le comunità sono i protagonisti attivi della creazione di prodotti culturali, dove il teatro e gli altri linguaggi artistici sono il nutrimento per attuare scambi di saperi, dove la cultura costruisce incontri, invade i territori e vive, attraverso interviste, discussioni e relazioni, il profondo tessuto della comunità e delle persone che la abitano.

Ingresso 3 euro. Info e prenotazioni:
Qui e Ora Residenza Teatrale
www.quieoraresidenzateatrale.it
www.coltivarecultura.it
Info +39 345 21 85 321 | quieora.organizzazione@gmail.com

VN:R_U [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:R_U [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
To report this post you need to login first.