CHIEDETELO AL MIO CAPPELLO: Storie e poesie raccontano gli Alpini

Assessorato alla Cultura Comune di Lallio
e Gruppo Alpini di Lallio
con

Pandemonium Teatro e
Coro A.N.A. Penne Nere di Almè

Presenta

CHIEDETELO AL MIO CAPPELLO
Storie e poesie raccontano gli Alpini

Leggono Tiziano Manzini ed Emanuela Palazzi
Tecnici: Carlo Villa/Max Giavazzi

LUNEDI’ 1 GIUGNO, ore 20:30
Auditorium Comunale di Lallio (Bg)

Cappello_alpini

“Sapete cos’è un cappello alpino? E’ il mio sudore che l’ha bagnato
e le lacrime che gli occhi piangevano”
Così recita la poesia dedicata da un anonimo alle Penne Nere e ad essa si ispira il titolo di questo recital, che prende le mosse dal cappello con la penna nera per ripercorrere la storia degli Alpini: dalla fondazione con decreto reale nel 1872 alle due guerre mondiali che hanno insanguinato il secolo scorso fino all’immensa energia spesa in aiuto delle popolazioni colpite da calamità naturali, per attraversare oltre un secolo di eroismo e cuore.

A raccontare, le parole di reduci, poeti, scrittori: da Giuseppe Ungaretti a Mario Rigoni Stern e Giulio Bedeschi per citare i più noti, ma anche i meno conosciuti o anonimi autori di poesie e canzoni: un tributo a generazioni di veci e bocia che continuano ad essere un esempio di generosità e spirito di sacrificio, soprattutto per i più giovani.
L’appuntamento rappresenta una riedizione, in occasione della concomitanza del 100° anniversario della Grande Guerra e del 70° della fine della Seconda Guerra Mondiale e della Liberazione, di una serata già presentata nel corso degli anni sia in provincia di Bergamo che in provincia di Brescia e Milano.

(Lo spettacolo è adatto a un pubblico di giovani e adulti)
Ingresso gratuito
Info: Info@pandemoniumteatro.org
035 235039

VN:R_U [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:R_U [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
To report this post you need to login first.